Martedì 11 Dicembre 2018 - - A A A

Dove mi trovo: associazioni - Amatori '99

Una gionata indimenticabile

Dopo 17 lunghi anni, la società sportiva Amatori '99 ha vinto il campionato provinciale di calcio dilettanti organizzata dal Csi di Vicenza; dopo essere arrivati 4^ in campionato abbiamo superato il girone eliminatorio battendo in trasferta per 4 a 2 la Favorita '93 di Lonigo e pareggiando in casa (quest'anno abbiamo disputato le partite casalinghe presso il campo sportivo di Chiavicone (Lozzo Atestino) data l'indisponibilità del campo di Agugliaro) per 1 a 1 col Gegio's di Vicenza. Arrivati in semi finale abbiamo eliminato i vincitori del nostro girone La Nova Gens vincendo per 2 a 1 a Noventa e pareggiando in casa per 1 a 1; approdati quindi alla finale provinciale ci siamo trovati difronte l'ostico e storico avversario della Pro Albettone. Domenica 1 maggio 2016, sul campo sportivo di Tezze sul Brenta (paese ospitante delle fase finali) l'incontro con la Pro Albettone è stato avaro di emozioni data forse l'elevata posta in palio ed è terminato dopo i tempi supplementari 0 a 0; siamo andati quindi alla "lotteria" dei calci di rigore, che alla fine ci ha visti vincitori dopo aver calciato 7 rigori ciascuno per 5 a 4, facendo letteralmente "esplodere" lo stadio di Tezze gremito di moltissimi tifosi giunti da Agugliaro in una festa incontenibile.

Storia della società

Nell'ormai lontano luglio 1999 quattro giovani di Agugliaro, Contadin Antonello, Crestale Vittorio, Goldin Matteo e Zanini Andrea, sulla scorta di precedenti esperienza calcistiche vissute assieme nei primi anni '90 nei campionati FIGC, decidono di fondare la Società Sportiva Amatori '99 con i seguenti ruoli: il sig. Contadin Antonello Presidente, il sig. Crestale Vittorio direttore tecnico, il sig. Goldin Matteo tesoriere ed il sig. Zanini Andrea segretario; in poco meno di un mese vengono trovati gli atleti e la società si iscrive al campionato dilettandi CSI di Vicenza; nel mese di Ottobre 1999 viene disputata la prima partita allo stadio comunale di Agugliaro pareggiando 1 a 1 con il Castegnero e la prima pietra viene posata da un giocatore provenienete da Vicenza un certo Occhialini Luca (autore della prima rete di questa nuova Società); il primo campionato regala emozioni, vittorie, delusioni e del tutto quel mix di sensazioni positive che la società sportiva si era proposta, vale a dire: riunione in amicizia con l'obbiettivo di fare dello sport sano divertendosi assieme. Possiamo affermare che dopo 11 anni di vita della Società questo rimane un dogma scolpito nella mentalità che ci ha sempre contraddistinto nello sport del nostro paese.
Nel primo anno, per la cronaca risulta capocannoniere con 6 reti il nostro Presidente-giocatore Antonello Contadin costretto circa a metà campionato ad abbandonare definitivamente la carriera per un serio infortunio al ginocchio. Antonello rimarrà presidente fino al 2004 seguendo con passione le varie campagne acquisto dei giocatori che si sono succeduti nella squadra lasciando poi l'incarico al nuovo ed attuale presidente sig. Alessandro Bressan che sta portando avanti con impegno l'oneroso e prestigioso incarico.
Nel corso degli anni vale la pena ricordare alcuni prestigiosi successi che la società sportiva ha collezionato in questi 11 anni di storia di sport agugliarese:

  • nel campionato 2002/2003 siamo arrivati secondi in campionato dietro al forte Barbarano Vic.no perdendo solo due partite in tutto il campionato;
  • nell'anno 2006 al termine del campionato CSI di Vicenza abbiamo preso parte al Torneo di Maggio (sempre organizzato dal CSI di Vicenza) e dopo aver superato una fase a gironi ci siamo qualificati per disputare la finale 3°-4° posto allo stadio R.Menti di Vicenza - abbiamo organizzato un pullman che ha trasportato circa 40 atleti, che in un assolato e caldissimo pomeriggio di giugno in uno stadio Menti con circa 50 spettatori ci ha visti soccombere per 1 - 0 contro il Pugnello - ma la soddisfazione di aver calpestato l'erba dove campioni del calibro di Paolo Rossi, Roberto Baggio o più recenti Luca Toni o Massimo Ambrosini hanno disputato campionati di calcio ci ha permesso di vivere un pomeriggio da "professionisti";
  • l'anno successivo (2007) la soddisfazione è stata ancora maggiore perchè sempre allo stadio Menti di Vicenza (dopo aver perso una incredibile semifinale contro il Grantorto, vincendo 2 a 0 ad Agugliaro e perdendo il ritorno per 3 a 0 dopo i tempi supplementari) nella finale 3°-4° posto contro il San Vito di Noventa dopo aver pareggiato al termine dei tempi regolamentari per 3 a 3 ci siamo imposti per 5 a 4 nella lotteria dei rigori con la realizzazione dell'ultimo penalty da parte di un fondatore della squadra: Andrea Zanini, sommerso poi da tutti i compagni in un tributo di gioia paragonabile alla vittoria dei mondiali di calcio!!!
  • infine nel giugno 2008 siamo riusciti a disputare l'agognata finale allo stadio Menti per il 1° posto perdendo per ò in maniera sonante per 3 a 0 contro l'Amatori 2 Monti di Montegalda - ma classificandoci comunque secondi in tutta la provincia;

Attualmente per il quattordicesimo anno consecutivo stiamo partecipando al campionato dilettanti sempre organizzato dal CSI di Vicenza disputando le partite casalinghe presso il campo sportivo comunale il sabato pomeriggio alle 15:00.